Corsi di Hapkido

Europe Hapkido Organization m° Alessio Peluso

Prima di presentarti l'intensa attività di Hapkido svolta dalla nostra palestra ti consigliamo di collegarti al sito ufficiale della scuola internazionale Europe Hapkido Organization www.hapkido.it per informazioni più specifiche su questa completa disciplina.

L'Hapkido coreano è una disciplina non sportiva di difesa personale.
Tutte le arti da combattimento sportivo sono vincolate a regole ben precise (parare così, attaccare così...etc...);

alcuni esempi:

la boxe è ben identificata dalle sue regole, è vietato legarsi, usare i calci, portare a terra...limiti che ne caratterizzano comunque la bellezza ed in questo caso anche l'efficacia e che la identificano come disciplina ecclettica per i pugni.

il TaekWonDo al contrario si identifica con delle regole opposte: si premiano i colpi di gamba (calci) e molto meno quelli di braccia. Non è permesso portare a terra e lottare, pena la squalifica.

il Judo vieta categoricamente i colpi (atemi per i nipponici) agevolando invece la lotta corpo a corpo, meno la lotta  a terra e principalmente premia gli ippon (le portate a terra) con proiezioni, caricamenti e spazzate.

Tali regole possono piacere o meno, infatti è attraverso i gusti dell'aspirante che in genere si scegli quale disciplina praticare.
Le regole sono necessarie oltre che per "stilizzare" il metodo ed identificarlo immediatamente, per una questione di sicurezza ed incolumità nei confronti degli atleti partecipanti...poi vengono anche le filosofie...

Una cosa è certa il combattimento e qualsiasi forma stilista con cui si verifichi sono SEMPRE caratterizzati dal binomio Io e il Compagno, io e l'altro atleta, io ed il contendente, io ed il nemico, io e l'antagonista...SEMPRE UNO CONTRO UNO...ci mancherebbe che non fosse così!


L'Hapkido

L'hapkido invece, è una arte marziale tra le più giovani codificate, nasce infatti nel 1951; lo scopo principale di questa disciplina risiede in questa frase:

COME POSSO DIFENDERMI DA ATTACCHI MULTIPLI (clubs attacks)?
Infatti tale arte marziale si rifà allo studio metodico di possibili aggressioni reali.
Spesso...quasi sempre, gli allievi e studenti vengono coinvolti in palestra anche in combattimenti uno contro due! (in tutta sicurezza e sottolieando l'aspetto di un'aggressione reale, pur trovandosi in un contesto sicuro quale è la palestra). Il praticante di Hapkido resta fermo e calmo fino all'ultimo momento, ove scatterà, ad uno stimolo o intento aggressivo la sua reazione. In effetti si tratta di sviluppare determinati e particolari automatismi che al momento opportuno dovranno manifestarsi immediatamente e senza pensare, per intrappolare (trapping) gli arti con cui l'aggressore o gli aggressori manifesteranno le loro intenzioni passando ai fatti. I colpi e gli arti attraverso i quali vengono effettuati, sono immediatamente convogliati nel veicolar el'energia aggressiva sul maleintenzionato proiettandolo in modo rovinoso a terra e bloccandolo. Un mio pensiero personale è quello che tramite la pratica di questa disciplina che amo, non ho mai sentito il bisogno di rivolgermi alla pratica di altre arti marziali per completarla e per sentirmi sicuro; ciò mibasta e lo trovo tutto nell'Hapkido, una tra le più complete ed adattabili discipline mai apparse al mondo. Questo non è un pensiero che dico ora per moda o per presunzione...lo vado dicendo da più di 25 anni. Questo mio pensiero infatti è supportato dal fatto che centinaia e centinaia di artisti marziali tradizionali, dal kung fu-sanda al wing chun, dal judo al karate e dal taekwondo alle discipline di tipo striker (Kick boxing, Muay) si rivolgono annualmente da tutta Europa, alla mia struttura per poter imparare questa disciplina, che senza nulla togliere alla loro, contribuisce al miglioramento ed al rafforzamento della stessa, con un utile e redditizio aumento d'esperienza e di crescita personale.

Questa disciplina enfatizza doprattutto tre aspetti:

la coordinazione motoria
la velocità esecutiva
la precisione
la reattività

Per queste caratteristiche è ottima anche per i nostri piccoli pulcini, i nostri figli.

Il rispetto di se stessi e degli altri, il rispetto delle "regole", la sicurezza nei propri mezzi e la determinazione necessaria atta a compiere specifici esercizi non sono solo parole ma vengono incarnati nella pratica regolare e costantemente. Non si può imbrogliare.

Il metodo utilizzato nella nostra scuola è di tipo istintivo-scientifico-induttivo.

corsi di hapkido per bambini - Alessio Peluso Europilates


L'insegnante

Alessio Peluso è il primo maestro italiano di Hapkido riconosciuto internazionalmente e direttamente dalla Federazione Internazionale Coreana di Hapkido.

Alessio Peluso responsabile tecnico nazionale di Hapkido 6° dan

Importò l'Hapkido esattamente nel 1988 dopo un triangolare internazionale di lotta Greco-Romana in Ingjilterra, ove per la prima volta conobbe questa "umile e superba" disicplina (tempi veramente pionieristici ai tempi, considerata l'egemonia di Karate e Judo nelle palestre).

Cominciò lo studio attraverso il m° americano Fariborz Arzhaak.
Continuò col compianto Gran Maestro Bong So Han (ritenuto il fautore del successo dell'Hapkido in America ed in Europa); l'altro Grande maestro per l'hapkido internazionale è il Gran Maestro Ji Ean Jee.  Molte sono le strutture internazionali che hanno avuto scambi e rapporti con la sua scuola, ad esempio nel 1992 la Combat Hapkido Federation del m° John Pellegrini lo ha riconosciuto ufficialmente, poi la Hwal Moo Hapkido Federation del m° Moon (questo maestro è uno dei più famosi in Corea e nel mondo). Nel 1996 il m° Peluso organizza uno dei primissimi eventi internazionali di Hapkido in Italia convocando e facendo partecipare le squadre e le delegazioni nazionali di Hapkido della Corea, della Germania, del Belgio e dell'Italia (nel sito si possono visionare i video). Autore dei primi articoli sull'hapkido in italiano. Risale a ormai 30 anni fa il suo primo esordio sull'unica rivista settoriale allora esistente: Samurai. Autore inoltre, di innumerevoli pubblicazioni tecnico sportive relative alla manualistica specifica settoriale (libri, dvd, siti e canali web).

Direttore tecnico nazionale per questa arte marziale dal 1993, incaricato dal Ente di Promozione Sportiva C.N.S.L Libertass. Riconosciuto internazionalmente dal folto pubblico che anno dopo anno, grazie alla sua opera, ha potuto conoscere questa singolare arte marziale. Ha da sempre (lo dimostrano i suoi storici e pionieristici combattimenti contro atleti di altre arti marziali fin dal 1988) sperimentato l'efficacia della sua disciplina proponendo i primi incontri open in Italia (ai tempi nessuno conosceva il termine non ancora coniato MMA). I suoi interessi non si sono fermati all'Hapkido ma si sono sviluppati verso altre discipline semplicemente per voglia di sapere ed imparare. La cristallizzazione non gli compete. Affianca alla sua carriera di maestro di arti marziali la sua professione di formatore e personal trainer ormai da 35 anni.

Per gli interessati ai corsi di Hapkido si consiglia di navigare il sito ufficiale per l'Italia: www.hapkido.it

 

il conferimento internazionale al m° Peluso                  seconda parte: un po' di spettacolo

 

 

 

gruppo Hapkido 1993

 

I corsi sono suddivisi per livello ed avvengono attraverso lezioni private (bambini, principianti, intermedi, esperti e cinture nera).
Il servizio privato si stende 24 ore su 24 al mattino, pomeriggio, sera e su richiesta anche in notturna.


Iscrizioni ed occorrente per i corsi pubblici o privati di Hapkido

dati personali e certificato medico di buona salute valido.

iscrizione ed assicurazione -responsabilità civile: 30.00 €

tessera abbonamento 10 lezioni private x bambini fino a 13 anni di età (massimo due bambini a lezione che possono in questo modo anche suddividere la spesa): 350.00 €

tessera abbonamento 10 lezioni private x adulti: 500.00 € (anzichè 600.00).

In offerta per i fruitori di tale corso viene elargita la possibilità di frequenza libera e completamente gratuita a tutti i nostri corsi ed attività, infatti mantenendo fisso un appuntamento a settimana privato è possibile l'accesso a tutti i corsi proposti di fitness ed arti marziali.

Un'altra modalità offerta è il servizio privato regolarizzando la quota di volta in volta ogni lezione con sovrapprezzo di 10.00 € a lezione (es. 50.00 € anzichè 60.00 orarie).

Per informazioni: 335-8306746

visiona altri video di Hapkido della nostra scuola

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di offrirvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Tutti i dettagli relativi l'utilizzo dei cookie sono consultabili al seguente link Privacy Policy.

Accetto cookie