ESSERE O APPARIRE

"Il divario fra quel che un uomo professa e quello che in effetti fa, è uno degli spettacoli più divertenti offerti dalla vita".

 

Un benvenuto amici, su questo sito.
Innanzi tutto vi auguro una buona navigazione e perchè no, anche un buon divertimento.

Sono Alessio Peluso, responsabile della Europilates-Natural Tonic® EHO-CONI di Bologna.

Per coloro che non mi conoscessero dico solo che sono un formatore e mi reputo un ricercatore nell'ambito del Fitness, dell'allenamento a 360° e delle Arti Marziali, soprattutto di stampo M.M.A ed in particolar modo di quelle meno conosciute riferibili alle tradizioni popolari europee che provengono dal periodo Medioevale. Per evitare di annoiarvi inutilmente e per dettagliate informazioni sul mio curriculum, vi rimando alla mia pagina personale dl questo sito: Alessio Peluso.

Penso che il progresso a volte debba fare necessariamente i conti col passato stabilendo con esso delle sinergie di riferimento. Solo una tradizione consolidata e genuina potrà sostenere le innovazioni (e non le mode) che di volta in volta il settore correlato al benessere ed alle palestre propone. Questo è il nostro caso...infatti da oltre 25 anni la mia struttura propone metodiche, consentitemelo, "vecchie come il cucco", forse sconosciute ai più,  ma ineccepibilmente efficaci (e non solo sotto il punto di vista fisico-estetico). Le mode non mi sono mai interessate.

Eccone alcune per esempio:

Pilates, Natural Tonic®, natural Body Building, Kettlebell, Corde navali, sacco bulgaro, Jumping Rope (salto corda), Walking, Fit ball, Difesa personale (MDIM®) e molteplici arti marziali (dall'Hapkido coreano al Wing Chun, dalla Kick Boxing al Jiu-Jitsu, dalle MMA (combattimenti free) alla Capoeira, dalla Submission al Tiro dinamico sportivo .

Alcune di queste discipline risalgono infatti alle tradizioni marinare come le corde navali (l'ideale per scolpire il corpo sia nel fisico e rafforzarlo nelle sue funzionalità) oppure i Kettlebell (sorte di palle di cannone pesanti a cui sono state aggiunte comode maniglie) risalenti già nei periodi dell'antico Egitto e Greco-Romano e riprese in Russia come metodica scientifica d'allenamento già dal 1700 in poi. Per non parlare poi del Pilates, metodo nato negli anni trenta in Europa, in un periodo storico che personalmente considero come il Rinascimento del fitness e dell'allenamento. Infatti in tale periodo sono nate discipline miranti al mantenimento ed allo sviluppo salutistico umano (pensiamo al pallone terapeutico nato all'interno di strutture ospedaliere in quegli anni). Penso che ogni epoca proponga i suoi metodi e strumenti ma anche le sue mode ed i suoi trend che a volte si dimostrano delle meteore passeggere che lasciano una sensazione di vuoto nell'individuo (e in chi le propone). Si può discutere sulla validità o meno di questi sistemi, certo...E' per questo motivo che la struttura da me voluta fortemente "va a scovare col lanternino" metodi poveri è vero, ma che hanno dimostrato, nei secoli la loro validità  come strumenti eccellenti per acquisire forza, resistenza. tonicità ed energia salvaguardando soprattutto l'elemento portante della nostra salute, la nostra schiena. Penso che se una cosa vale, rimane...

La mia struttura fa un passo indietro nel passato volutamente per prendere lo slancio per il futuro. Amo ritornare spesso alle cose semplici, essenziali. Penso che in un'epoca di incertezze e disorientamento sociale e personale come la nostra (ma anche piena di stimoli e sfide) il ritorno al recupero dei "fondamentali" sia l'unica risorsa  che possa aiutarci a vivere meglio...in tutti i settori.

Bisogna avere il coraggio di dire addio ai fronzoli, alle cose forse carine da vedere ma completamente inutili e come dimostratesi, deleterie, che per anni, qui in Italia hanno rovinato all'interno delle palestre, centinaia di migliaia di iscritti deviandoli da ciò che era magari il loro proponimento di partenza: se stessi, il miglioramento fisico e della propria salute.
Non capisco il perchè, se è vero che siamo tutti diversi (intendo fisicamente), nelle palestre si continui ad insistere su metodiche allenanti generiche adatte a tutti allo stesso modo, sia per l'individuo allenato, sia per i principianti che per la prima volta vi entrano e sia per le persone (di svariate età) affette da differenti disturbi quali Diabete, Osteoporosi, Periartriti, Scoliosi, Cifosi, Lordosi, Cervicalgie, Ernie discali, Stress, Esaurimenti...che fidandosi spesso della palestra sotto casa, mettono nelle mani di personale spesso inadeguato la loro salute.

E' per tale motivo che propongo l'attività della mia struttura, dove si sarà sempre seguiti personalmente dal sottoscritto e dai miei più stretti collaboratori, tutti professionisti dei settori correlati (alcuni formati, negli anni personalmente da me), in un ambiente volutamente piccolo ma carino e super accessoriato, per agevolarne l'incisività didattica (è per tale motivo che i corsi sono tutti a numero chiuso). Anche il rapporto allievo-insegnante è fondamentale e ciò viene valorizzato fin dai primi giorni di frequenza in palestra. Tutta l'attività è svolta, come ho riferito in altre pagine all'insegna della PERSONA, senza stress e soprattutto evitando la ressa, caratteristica questa regnante in moltissime strutture (soprattutto in ora di punta).
Insomma, "una piccola palestra per grandi servizi", il tutto nella necessaria quiete....come amo dire spesso.

E' con orgoglio che concludo dicendo che mi piace sentirmi un pioniere. Spesso essere pionieri, significa fare un salto nel passato, tornare all'antico,  a quelle usanze, tradizioni, e valori che a mio avviso non tramonteranno mai poichè sono vere, sane ed efficaci.

I miei più cordiali e sportivi saluti

Alessio Peluso

TrainingMovement You Tube
Collegati sul nostro canale ufficiale di You Tube: TrainingMovement

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di offrirvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Tutti i dettagli relativi l'utilizzo dei cookie sono consultabili al seguente link Privacy Policy.

Accetto cookie